La parola a un guaritore coranico

  • In Articoli
  • 12-12-2017
  • di Stefano Bigliardi
img
Non ho ritenuto completo il dossier sulla pseudoscienza in veste islamica senza una ricerca sul campo. Ho deciso quindi di trovare e ascoltare almeno un guaritore coranico, ossia qualcuno che pratica la roqya. Il guaritore in questione, piuttosto giovane (nato nel 1987), vive a Casablanca, in un distretto popolare chiamato Sidi Bernoussi, ed è stato facile da identificare e contattare poiché pubblicizza ampiamente le proprie attività su Internet, specialmente su YouTube. L’ho incontrato e intervistato il 15 ottobre 2016[1].

Il guaritore opera in uno studio che si articola in una sezione dedicata alla vendita di prodotti di erboristeria (all’ingresso, strutturato come una farmacia), in un ambulatorio per il coppettaggio (eseguito con una strumentazione, ho notato, di fabbricazione cinese), e uno studio dalle pareti imbottite in cui si trovano, tra le altre cose, la sua scrivania con compu[...]

L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.