Pseudoscienza, antiscienza e cospirazionismo nel mondo musulmano

  • In Articoli
  • 12-12-2017
  • di Stefano Bigliardi
img
Premessa
Conosciuto superficialmente o approfondito con dedizione, lontano come una città in Malesia o vicino come una moschea di quartiere, avvicinato con fascino o avversato con paura, denigrato o predicato: è l’Islam. Con questo articolo vogliamo esplorare un aspetto poco conosciuto dell’Islam contemporaneo, ossia le diverse forme di pseudoscienza, antiscienza e cospirazionismo diffuse nel mondo musulmano. Si impongono subito due precisazioni. In primo luogo, come è prassi di Query, considereremo criticamente il paranormale religioso e pratiche o discorsi che attingono al lessico religioso musulmano, ma non la fede musulmana e i suoi fondamenti teologici. Nessuno dei fenomeni e delle credenze ricostruiti e discussi nelle prossime pagine, per quanto popolari o diffusi, può essere definito un pilastro dell’Islam. Non a caso osserveremo come siano criticati da studiosi e scienziati di fe[...]
L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.