Punti di vista: chi è il più inclinato?

  • In Articoli
  • 04-06-2018
  • di Gianni Sarcone e Marie-Jo Waeber
img
Figura 1
Osservate attentamente le due foto in fig. 1.a e b del Duomo di Firenze e confrontate tra loro la pendenza della facciata e della torre... Bene, sapete dire se l’angolazione dello scatto è identica o diversa? Allo stesso modo, osservate e confrontate le immagini nelle fig. 2.a e b che rappresentano una strada in salita. Secondo voi sono identiche?

Il Duomo di Firenze in fig. 1.a e la strada in fig. 2.b sembrano avere una maggiore pendenza della loro controparte, sebbene siano perfettamente identiche. Forse vi stupirà sapere che l’angolo dello scatto è identico in ambedue le coppie di foto. Ma allora perché ci sembrano ‘inclinate’ in modo diverso?

La colpa è del nostro sistema visivo: il nostro cervello, infatti, tende a interpretare le due immagini distinte come facenti parte di un insieme, di una scena unica, e quindi si fa “confondere” dalle regole della prospettiva. Questo tipo d’[...]



L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.