Come parlare a uno “zio complottista”

img
©torstensimon da Pixabay
I vaccini? «Sono una cura sperimentale e noi siamo le cavie». «Modificano il nostro DNA in modo irreparabile». «Contengono i microchip 5G per controllarci tutti quanti». «Li produce Bill Gates che ha creato il virus per poterci guadagnare». «Il Green Pass è la prova che siamo in una dittatura». «È l’ultima manovra della cabala di satanisti pedofili che governa segretamente il mondo, ma il presidente Trump ci salverà»... E poi via, sempre più giù nella tana del Bianconiglio. Suona familiare?

Da qualche tempo ricevo sempre più segnalazioni da parte di mogli, mariti, figli, fratelli, sorelle e nipoti di persone che con la pandemia si sono visti spuntare un complottista in casa. E mi chiedono che cosa possono fare, perché ragionare con loro sembra ormai impossibile e[...]

L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.
accessToken: '2206040148.1677ed0.0fda6df7e8ad4d22abe321c59edeb25f',