Progetto Serpo. Il piano occulto di Steven Spielberg

  • In Articoli
  • 20-01-2018
  • di Francesco Grassi
img
La Devils Tower nel Wyoming, Stati Uniti, che fu usata come location per l'arrivo dell'astronave aliena nel film ''Incontri ravvicinati del terzo tipo''.
Il film Incontri ravvicinati del terzo tipo diretto da Steven Spielberg, ha recentemente compiuto 40 anni; le prime proiezioni nei cinema americani avvennero infatti nel novembre del 1977. La storia a sfondo ufologico si conclude con l’epico arrivo della grande astronave aliena che atterra lasciando uscire le persone rapite nel corso degli anni, mentre alcuni alieni umanoidi fuoriescono e decidono di portare via con loro a bordo un solo essere umano, uno dei protagonisti principali. Il fortunato viene selezionato dagli alieni all’interno di un gruppo che, oltre al prescelto, era composto da altri dieci uomini e due donne.

La trama è abbastanza nota e una digressione in chiave cerchiologica l’abbiamo già affrontata su queste pagine[1] qualche tempo fa. Meno noto è che, secondo alcuni, Spielberg avrebbe preso spunto da una storia realmente accaduta per scrivere la sceneggiatura del suo fil[...]

L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.