• img

    La leggenda di Rol

    Le facoltà di Rol spaziavano in tutti i campi: vantava il possesso di doti telepatiche, chiaroveggenti e precognitive. Si dilettava nei giochi con le carte e nel prevedere frasi contenute in libri scelti “a caso”; in sua presenza si verificavano episodi di apporti, scrittura automatica, pittura spiritica, psicocinesi... fino ad arrivare alla facoltà, che gli veniva spesso attribuita, della bilocazione

    LEGGI
  • img

    Torino città di prestigiatori?

    Qualcuno è orgoglioso di esserlo, altri...

    LEGGI
  • img

    L'ultimo saluto di Gustavo Rol

    Per chi volesse conoscere meglio la misteriosa figura di Gustavo Adolfo Rol, forse il più celebrato sensitivo italiano, consigliamo questo percorso. Prima il volume di Allegri, una vera e propria agiografia di Rol scritta da un testimone che gli fu amico e devoto ammiratore. Una prospetti

    LEGGI
  • img

    ROL: Realtà O Leggenda?

    Indagine sul sensitivo Gustavo Rol.

    LEGGI
  • img

    Il mio incontro con Rol

    Il Mago non accettava scettici alle sue sedute, ma alcuni anni fa Piero angela lo incontrò e si accorse che...

    LEGGI
  • img

    Gustavo Rol, uno sciamano subalpino

    Gli ingredienti con cui si è costruito il mito di Rol aiutano a capire il perché di una venerazione che sembra oggi più forte che mai

    LEGGI
  • img

    Enigma: puntata speciale su Rol

    In occasione della prossima puntata di Enigma (RaiTre) dedicata al sensitivo torinese Gustavo Rol, il consulente del CICAP Mariano Tomatis parteciperà alla trasmissione di Corrado Augias in un dibattito con lo scrittore Alberto Bevilacqua.

    LEGGI
  • img

    Rol prestigiatore al 5%

    Il curatore del sito web www.gustavorol.it Franco De Biasi detto Rol, parente di Gustavo Adolfo Rol, scrive che l'enigmatico personaggio torinese iniziò a interessarsi fin da bambino all'arte dei giochi di prestigio e, seppur raramente, li usò anche da adulto nei suoi esperimenti. Nella piccola sto

    LEGGI
  • img

    Il continuo fascino di Rol

    A 100 anni dalla nascita un "dossier critico" lo ricorda

    LEGGI
  • img

    Rol erede di Cagliostro

    Ho incontrato il dottor Rol per la prima volta molti anni or sono, non ricordo più la data esatta. Una comune amica ci invitò a casa sua e lo vedemmo all'opera. Esibì nei miei confronti una voluta antipatia e mi trattò con estrema scortesia, mi esiliò infatti all'

    LEGGI

CATEGORIE associate a Rol Gustavo A.